mercoledì 17 settembre 2008

Au boulot

15 settembre 2002; princess sbarcava nella ville lumiere con 2 cartoni di souvenirs, incosciente e motivata.
15 settembre 2008 ; princess, ancora più incosciente e motivata, si lancia in una nuova avventura lavorativa passando dallo status di "chomeur" a quella di "giovani (almeno nello spirito) attivi " ( ma onestamente lei passiva non si è mai sentita).

Non ha la forza di scrivere sull'argomento un lungo post, e anzi si scusa se per i prossimi tempi scriverà sempre meno, ma dopo 9 ore fuori casa la sua testa è piena di sigle incomprensibili (i francesi provano un immenso godimento ad usarle, cosi nessuno al di fuori dei loro confini puo' capirli) e nomi di nuove colleghe.

Lei oggi diceva ciao a tutti e dava del tu senza problemi, cosa che qui ti guadagni solo dopo almeno due anni di conoscenza e di cene seduti al solito tavolo.

Al posto della scarpa da ginnastica ha osato un decolté con 3 cm di tacco eppure largo, ma per strada è riuscita ugualmente ad incastrarsi dapprima in una griglia, eppoi a perdere una delle due scarpe facendo uno scalino.

A casa la aspettava il conte che oggi ha preso una giorno di congé per proseguire l'inserimento del nano al nido; al telefono sembrava vagamente nervoso. Che stia capendo cosa vuol dire fare la "casalinga" ?

2 commenti:

theitalianmom ha detto...

che stravolgimento di vita! facci sapere come prosegue, anche se non hai tanto tempo, ma basta un post ogni tanto.

princess ha detto...

ci provero' ... ma è abbastanza dura .....ma come fate voi a fare mille cose ??!!!!