giovedì 10 settembre 2009

Torta di riso ...........FINITA !!!!!

Ieri, mercoledi, Princess si godeva il primo mercoledi tutti a casa appassionatamente e come ad ogni rientro di vacanza rispolverava qualche tipica ricetta italiana.

Come ogni estate uno dei pezzi forti, oltre al pesto, é la torta di riso.
Ben lontana dall'originale della rosticceria di Monterosso, Princess é comunque riuscita a partorire una torta abbastanza mangiabile.

Ma il vero sketch é stato :
Princess : "Bambini, venite , la torta di riso é pronta "
Nano grande - 6 anni - "La torta di riso..............
Nano piccolo - quasi 3 (e pochissime parole) " é .....NITA"
Princess era piegata in due dalle risate.

Per capirla bisogna dare un'occhiata qui sotto. Lo so che é già vecchia, ma da noi all'estero é arrivata solo qualche mese fa, e ci fa sempre schiantare dalle risate perché solo i liguri (e i turisti) sanno quanto é vera.

Comunque stasera la torta di riso é veramente finita !!




6 commenti:

Ale ha detto...

Ciao Princess e bentornata ( o bentornata io, non so...).
A Monterosso ci sono stata anche un paio di volte, questa estate, con i bimbi francesi (3, che strano eh) del mio fidanzato. Li ho portati tutti in gita a scoprire le fantastiche bellezze italiche, e devo dire che i bimbi erano stra-felici ed entusiasti. Hanno detto che amano 3 cose dell'Italia:
1) che la mattina c'è sempre il cielo blu ed il sole. A parigi NO
2) che i gelati non hanno le palline e sono ENORMI e costano poco. A Parigi NO
3) che la focaccia (zenese, aggiungo io) è buonissima mentre a Parigi non la mangiano mai.
Poi hanno detto che però una cosa è più buona a Parigi:
1) i croissant ed i pain au chocolat. Sono burrosi e croccanti. In Italia NO.
Vabbeh 3 a 1 e vinciamo sempore noi (che novità :))
Solo un saluto, a Gennaio il trasloco...sono alle prese con il progetto architettonico per far entrare tutti miei vestiti e mobili da single in 105 mq in un appartamento da 60, per una coppia. Delirio.
Un abbraccio, grazie per i post sempre divertenti ed illuminanti, e spero a presto!
Ps. scusa se poi quella volta non mi sono fatta sentire da Parigi, ma sono rimasta chiusa a casa (a Parigi) con la febbre a 39, dovendo anche comprare un nuovo biglietto aereo - posticipato - per rientrare a Milano.

princess ha detto...

Ciao, no non mi sono offesa per l'altra volta, ci rifaremo la prossima. Ma, dimmi dimmi, ti sei proprio presa un francese che ha già contribuito ad aumentare il tasso di natalità ? Complimenti, da 0 a 3 già cresciuti non é male, chiaramente nei 60mq ci saranno anche i 3 un w-end su 2 e magari qualche vacanza scolastica. Urcaaaaa

a ha detto...

No no Princess, nei 60 mq ci staremo solo noi 2! I bimbi li vede lui in una città dello Champagne, 2 we su 3...
Come vedi NON mi sono scelta la strada facile, ma vabbeh, vedremo cosa ci riserva il destino.
In realtà vorrei IO contribuire ad alzare il tasso demografico ITALIANO, e anche qui vedremo cosa ci riserva il destino. Cose facili io mai eh?
Anyway grazie per la risposta che vedo solo ora (non mi è arrivato l'avviso della tua reply, via email).
Sto cercandp informazioni per tutto quello che riguarda il mio trasferimento burocratico ed amministrativo, carte della salute e documenti...un bel labirinto (anzi, se hai suggerimenti saranno graditissimi).
Per ora ti saluto caramente e a presto.
ps. al momento non ho voli per parigi; appena vengo ti scrivo una mail. ciao!

princess ha detto...

Sei grande e super-coraggiosa! Ti do una dritta per trovare info (spero che il link non ti arrivi tra 3 mesi) . Vai su questo sito : http://www.italianipocket.com/ é una vera fonte di informazioni, Elena, l'autrice, é precisa ed affidabile. Poi quando avrai dei bambini bilingue ritorni sul mio blog e ti mando all'associazione des famille multilingues http://www.famillesmultilingues.org/Association_des_familles_multilingues/Bienvenue.html

a ha detto...

Italiani Pocket? Un mito. La leggo già da un pochino! E' una fonte inesauribile, precisiSSima, e che a volte mi terrorizza anche (come il post sui MEDICI matti e un po' lerciotti che ha avuto il bene di incontrare...Io che ho una certa fisime su igiene e pulizia personale poi!). Lo continuerò a seguire con gioia e curiosità e pensa che io la salutavo con un "ciao ItalianiPocket" perchè non sapevo si chiamasse Elena...
Grazie per la dritta, comunque.
Trasloco il 25 Gennaio. Fissato. E il resto lo stiamo discutendo-concordando vigorosamente, con la grande gioia per il nostro progetto e la grande paura che nasce dalle difficolta (oggettive). Ma secondo me ce la faremo. E bene.
Tu invece, con il tuo blog, mi rassicuri sul fatto che una italianità francese è possibile. E in modo sereno. Che dei bimbi bilingui sono possibili (e sereni). Che insomma, anche le cose più complesse si possono costruire.
Bello.
Nel frattempo - non per farmi pubblicità spiccia - ti dò il link della mia attività creativa x pupi www.tatababa.com. Attività che vorrei portare avanti a Parigi. E ce la metto tutta. Dimmi anche se ti piace.
Ora vado a leggermi il link che mi hai dato. Grazie. Spero di averne bisogno prestissimo! :)
Un abbraccio

princess ha detto...

Carino il tuo sito, ora devi solo tradurlo in francese. Senti in bocca al lupo per il tuo trasloco e quando arrivi fatti sentire, ciao e buone feste